Tappetino per Yoga

Fitness in azienda: diminuisce l’assenteismo e migliora il rendimento

 

L’attività fisica in azienda è un mezzo per migliorare la produttività sul posto lavoro, diminuire l’assenteismo e tutelare il benessere psico-fisico dei dipendenti.

Lo sport migliora la produttività

Che i benefici dell’esercizio si riflettano anche sulla performance mentale è cosa nota: una regolare attività fisica migliora le facoltà cognitive come la memoria, la concentrazione e le capacità logiche ed è anche in grado di ridurre di quasi il 50% il rischio di demenza senile. Ma secondo i risultati di molteplici ricerche lo sport rende anche più produttivi sul lavoro: uno studio dell’università di Bristol condotto su oltre 200 impiegati ha dimostrato come questi fossero più concentrati (22%), più motivati (41%) e meno inclini a concedersi delle pause (25%) nei giorni in cui si dedicavano all’esercizio fisico. Un secondo studio, a cura dell’università del Minnesota, ha poi evidenziato come siano sufficienti soli 30 minuti al giorno di attività fisica di moderata intensità per osservare un significativo miglioramento nella performance lavorativa: i dati della ricerca mostrano inoltre che il miglioramento è osservabile sia in termini di qualità e quantità di lavoro svolto, che rispetto a soft skills come la capacità comunicativa e la gestione delle interazioni con i colleghi.

Alle aziende conviene dunque incoraggiare i dipendenti a praticare sport durante l’orario di lavoro? Secondo Bjorn Borg, il noto campione di tennis svedese, la risposta è sì. Gli impiegati della sua compagnia di abbigliamento sportivo sono obbligati a partecipare a sessioni settimanali di esercizio durante l’orario di lavoro e i risultati sono tanto positivi quanto sorprendenti: non solo le assenze sono calate di oltre il 22% a seguito dell’introduzione dell’iniziativa, ma i dipendenti sono talmente soddisfatti dei risultati da considerare l’appuntamento fisso con lo sport in azienda un requisito assolutamente indispensabile per il proprio benessere.

 

Molti benefici, pochissimo tempo

La percentuale di persone che praticano regolarmente attività fisica nel nostro paese è in calo, ma il resto dell’Europa non è da meno: secondo un’indagine della Commissione Europea, più della metà dei cittadini dell’Unione non pratica alcuna attività sportiva e il 15% cammina meno di 10 minuti consecutivi alla settimana.

 

Sebbene la pratica sportiva sia in cima alla lista dei buoni propositi degli italiani per l’anno nuovo, per la maggior parte di noi il problema è il tempo: sei italiani su dieci dichiarano infatti di non riuscire a trovare tempo da dedicare a se stessi e tanto meno all’attività fisica, principalmente a causa degli impegni professionali. Eppure i benefici dell’esercizio vanno ben oltre la produttività sul lavoro: chi fa sport regolarmente gode di una salute migliore ed è meno esposto al rischio di diabete, disordini metabolici e malattie cardiovascolari. L’attività fisica è anche in grado di influire sulla salute psicologica, poiché mitiga i sintomi collegati ai disturbi depressivi o ansiosi e ci rende maggiormente capaci di gestire lo stress.

 

Come incoraggiare l’attività fisica e lo sport in azienda

Uno dei modi più semplici per incoraggiare i dipendenti ad assumere abitudini meno sedentarie è quello di dare a chi lo desidera la possibilità di lavorare in piedi grazie a una scrivania regolabile: le standing desk  sono infatti uno dei benefit aziendali più richiesti dagli impiegati e possono avere un impatto significativo sul benessere dei dipendenti, purché si alternino i periodi trascorsi in piedi con momenti di lavoro da seduti, in modo da evitare un’eccessiva compressione della spina dorsale e conseguenti problemi circolatori agli arti inferiori.

Per agevolare lo svolgimento di una regolare attività fisica anche in mancanza di tempo, poi, le aziende possono mettere a disposizione dei dipendenti una office gym, ovvero una palestra da ufficio, in modo da offrire l’opportunità di dedicarsi all’esercizio durante la pausa pranzo o nei momenti di relax prima e dopo il lavoro. Sempre più compagnie, anche in Italia, investono nella realizzazione di spazi dedicati al fitness all’interno dei locali aziendali, ma per tutti coloro che per motivi di spazio o di costi non possono permettersi di allestire un’area fitness in ufficio è possibile in alternativa offrire sconti o abbonamenti omaggio per palestre o altre strutture sportive, magari come parte del programma di welfare aziendale.

Infine, per avvicinare all’attività fisica anche i dipendenti più pigri, le aziende possono lanciare iniziative pensate per promuovere lo sport come parte della cultura aziendale: camminate di gruppo, percorsi di trekking ed escursioni in bici sono forme di esercizio adatte a ogni livello di fitness e rappresentano un’alternativa più salutare e coinvolgente rispetto ai tradizionali eventi aziendali come feste o cene di gruppo. Attività di questo tipo sono anche un’ottima occasione per consolidare e rafforzare i rapporti di collaborazione fra i dipendenti, migliorare la comunicazione fra colleghi e stimolare il lavoro di squadra.

 

 

 

Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi contatti!

Tags: , , , ,

Trackback from your site.

Giulia Bertani

Giulia Bertani è Assistente Marketing presso Segretaria24.it. In questo blog si occupa di temi di interesse per liberi professionisti e imprenditori che desiderano migliorare la propria produttività e ampliare il proprio portfolio clienti.

Leave a comment

Fai crescere la tua impresa con il nostro servizio di segretariato a distanza.

Con noi assicuri alla tua attività una reperibilità telefonica ottimale, anche 24h su 24:

  • ✓ Gestione chiamate, agenda appuntamenti, e servizio fax virtuale
  • ✓ Segretariato madrelingua anche in inglese, tedesco, francese e spagnolo
  • ✓ Applicazione smartphone gratuita per iOS e Android
  • Richiedi un’offerta senza impegno e per il tuo primo mese ottieni un bonus di 25 € sulle telefonate e zero costi di canone.

    Le informazioni fornite saranno archiviate in conformità con la nostra politica sulla privacy per elaborare la vostra richiesta di contatto.

    Posso revocare questo consenso in qualsiasi momento.*