app smartphone

Viaggi di lavoro: le app per restare produttivi

I viaggi di lavoro possono facilmente trasformarsi da piacevole diversivo a significativa fonte di stress, ma con l’aiuto di alcune applicazioni possiamo minimizzare i disagi del viaggio e  lavorare produttivamente da qualsiasi parte del mondo.

Orientarsi con GateGuru e GoogleMaps

Durante un viaggio di lavoro, non c’è niente di più stressante che trovarsi in un aeroporto sconosciuto e doversi orientare fra indicazioni confuse per raggiungere il gate in tempo e non perdere il proprio volo. GateGuru è un’applicazione pensata proprio per aiutarci a navigare con facilità qualsiasi aeroporto del mondo grazie a mappe dettagliate, stime in tempo reale del tempo necessario per spostarsi da un gate all’altro, indicazioni sulle modalità di ritiro bagagli e persino una lista di negozi, ristoranti e servizi presenti nell’aeroporto.
Una volta arrivati a destinazione, possiamo affidarci alla popolarissima GoogleMaps per orientarci senza difficoltà in una città che non conosciamo: da tempo ormai l’applicazione di Google permette di salvare le mappe per poterle consultare offline anche in assenza di collegamento a Internet.

Restare connessi grazie a WiFi Map

Disporre di una connessione affidabile è una delle condizioni principali per poter rimanere produttivi durante i viaggi di lavoro, per questo è sempre bene informarsi in anticipo sulle disponibilità Wi-Fi delle strutture che visiteremo, come alberghi, aeroporti e centri congressi. In tutti gli altri casi, possiamo contare sulle numerose connessioni pubbliche messe a disposizione da biblioteche, bar e ristoranti.

WiFi Map è un’applicazione multi-piattaforma che cataloga tutte le connessioni Wi-Fi pubbliche disponibili in una determinata area: l’applicazione indicizza oltre 100 milioni di hotspots in tutto il mondo e fornisce dati di accesso e valutazioni sulla qualità di ciascuna connessione. Chi viaggia in Italia può invece approfittare di Wifi.Italia.it, l’app promossa dal governo italiano per permettere a cittadini e turisti di navigare gratis sfruttando le connessioni Wi-Fi pubbliche già esistenti.

Connessi e sicuri con Hotspot Shield

Quando usiamo una rete Wi-Fi pubblica senza prendere alcun tipo di precauzione, ci esponiamo al rischio che le informazioni inviate e ricevute dal nostro dispositivo possano essere intercettate da malintenzionati collegati alla stessa rete, che potrebbero anche riuscire a impossessarsi delle nostre credenziali di accesso a siti e servizi online.

Per ovviare a questo problema, è consigliabile collegarsi alle reti Wi-Fi pubbliche per mezzo di una VPN (Virtual Private Network), ovvero una rete virtuale privata in grado di cifrare il traffico in transito sul nostro dispositivo. Hotspot Shield è un’applicazione pensata proprio per permettere all’utente di collegarsi alle reti Wi-Fi pubbliche in tutta sicurezza, tramite una connessione VPN protetta.

La migliore postazione di lavoro? Ci pensa Workfrom

Per chi ha bisogno di trovare il luogo giusto per lavorare indisturbato da remoto anche quando si trova in viaggio, Workfrom è l’applicazione perfetta. Workfrom permette infatti di trovare facilmente l’ambiente giusto per lavorare in qualsiasi parte del mondo, grazie a un catalogo aggiornato dagli utenti che elenca caffè, bar, spazi di co-working, hotel e ristoranti che dispongono di una connessione Wi-Fi ma che offrono anche un’atmosfera in grado di assicurare la massima produttività. L’elenco di potenziali postazioni di lavoro è corredato da dettagliate descrizioni e fornisce indicazioni sugli orari di minore affluenza, sulla disponibilità di connessioni Wi-Fi e prese di corrente, nonché utili valutazioni sulla qualità del cibo e dei servizi offerti.

Expensify semplifica il rimborso spese

Tenere traccia di tutte le spese è una delle principali seccature quando si viaggia per lavoro: conservare ogni ricevuta e appuntare ogni spesa fatta può velocemente diventare molto impegnativo, sia in termini di tempo che di organizzazione. Grazie a Expensify l’intero processo di rimborso delle spese di viaggio può essere semplificato: l’applicazione permette infatti di monitorare le proprie spese, scannerizzare le ricevute e redigere un’unica nota spese alla fine del viaggio, che può essere immediatamente inviata al reparto contabilità della propria azienda.

Catalogare i contatti con FullContact

Durante i viaggi di lavoro è frequente fare conoscenza con nuovi potenziali clienti, investitori o collaboratori. Per gestire con facilità tutti i nuovi contatti lavorativi e catalogare digitalmente i rispettivi biglietti da visita esiste FullContact, un’utilissima applicazione che permette di trasformare  le business cards in contatti digitali. FullContact si integra perfettamente con i servizi Google (come Contacts e Google Sheets) e con la piattaforma Slack, offrendo anche la possibilità di sincronizzare la propria rubrica digitale fra dispositivi e sistemi operativi diversi.

 

Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi contatti!

Tags: , , ,

Trackback from your site.

Giulia Bertani

Giulia Bertani è Assistente Marketing presso Segretaria24.it. In questo blog si occupa di temi di interesse per liberi professionisti e imprenditori che desiderano migliorare la propria produttività e ampliare il proprio portfolio clienti.

Leave a comment

Fai crescere la tua impresa con il nostro servizio di segretariato a distanza.

Con noi assicuri alla tua attività una reperibilità telefonica ottimale, anche 24h su 24:

  • ✓ Gestione chiamate, agenda appuntamenti, e servizio fax virtuale
  • ✓ Segretariato madrelingua anche in inglese, tedesco, francese e spagnolo
  • ✓ Applicazione smartphone gratuita per iOS e Android
  • Richiedi un’offerta senza impegno e per il tuo primo mese ottieni un bonus di 25 € sulle telefonate e zero costi di canone.

    Le informazioni fornite saranno archiviate in conformità con la nostra politica sulla privacy per elaborare la vostra richiesta di contatto.

    Posso revocare questo consenso in qualsiasi momento.*