web design

Primi passi da freelancer: creare il proprio sito internet

Per un freelancer, specialmente alle prime armi, i vantaggi di creare un sito dedicato alla propria attività sono molteplici: un sito aumenta significativamente la nostra visibilità, migliora la nostra immagine e la nostra credibilità e rende facilmente accessibili tutte le informazioni che potrebbero essere utili a potenziali clienti.

Non è necessario essere dei web-designer per creare il proprio sito internet: molti sistemi per la gestione dei contenuti (o CMS, da Content Managing System), come WordPress o Joomla, sono dotati di interfacce intuitive che permettono anche ai principianti di realizzare un sito dall’aspetto professionale e accattivante.

Tuttavia, per far sì che la nostra vetrina virtuale comunichi affidabilità e serietà è consigliabile acquistare un dominio personalizzato, affidarsi a un servizio di hosting in grado di garantire continuità e sicurezza e curare la grafica del nostro sito scegliendo un tema professionale.

Sebbene non gratuiti, questi servizi hanno costi contenuti e sostenibili anche dai freelancer agli inizi della carriera: il costo di un dominio è di circa 10 € annui mentre un hosting affidabile costa circa 5 € al mese. Per quanto riguarda i temi, per WordPress i prezzi partono da 29 € per un tema premium.

Ma aldilà degli aspetti tecnici, quali sono gli elementi fondamentali per creare un sito che promuova efficacemente la nostra attività?

L’importanza della grafica e del branding

I colori, il logo, lo stile tipografico, le parole chiave e gli slogan che scegliamo di utilizzare nel nostro sito sono veri e propri strumenti di comunicazione con i nostri visitatori e vanno trattati come tali.

Il logo deve essere semplice e riconoscibile, adatto anche a essere stampato su biglietti da visita e fatture, e accompagnato da uno slogan, ossia una breve frase che descriva i nostri servizi e i vantaggi che offriamo ai nostri potenziali clienti.

Per quanto riguarda la grafica del nostro sito, pensiamo attentamente al tipo di immagine che desideriamo proiettare e ricorriamo, se necessario, ai servizi di un grafico professionista, in grado di consigliarci nell’elaborazione della nostra identità visiva.

La pianificazione dei contenuti web

Abbiamo già  parlato delle regole di base per una buona pianificazione dei contenuti di un sito web. Sia che decidiamo di affidarci a copywriter professionisti o di occuparci personalmente dei contenuti, il nostro scopo è far sì che il nostro sito rifletta i valori e gli obiettivi identificati durante la stesura del nostro business plan.

Se da un lato siamo liberi di dar sfogo alla nostra creatività, scegliendo parole e immagini che pensiamo possano rappresentarci al meglio, è importante ricordare che semplicità e chiarezza sono fondamentali per una comunicazione efficace.

Descrizioni brevi e concise dei nostri servizi e del nostro approccio al lavoro ci permetteranno di essere raggiunti dai potenziali clienti più efficacemente di quanto non farebbero lunghe spiegazioni. Il nostro scopo non è soltanto fornire informazioni, quanto piuttosto fornire informazioni utili all’utente.

La creazione del portfolio 

Poiché uno degli scopi del nostro sito è promuovere i nostri servizi, è giusto che esso ospiti alcuni esempi del nostro lavoro. Tuttavia,  un semplice elenco dei progetti ai quali abbiamo lavorato non basta a dare ai potenziali clienti un’idea di quello che abbiamo da offrire.

Presentiamo sì una selezione ristretta dei lavori che pensiamo rappresentino al meglio le nostre capacità, ma corrediamoli di spiegazioni circa il contesto e le problematiche di ciascun progetto.

Questo tipo di presentazione, chiamata in gergo case-study, offre ai visitatori del nostro sito un assaggio del nostro metodo di lavoro, del nostro approccio alla risoluzione dei problemi. In altre parole, piuttosto che mostrare semplicemente ciò che siamo in grado di fare, mostriamo ai nostri potenziali clienti cosa possiamo fare per loro.

Farsi trovare: la sezione dei contatti

Una delle funzioni più importanti del nostro sito è quella di facilitare il primo contatto da parte di potenziali clienti, ma nelle pagine di molti freelancer i contatti sono relegati a una sola sezione, spesso non in evidenza, del sito.

Anziché limitarci a fornire il nostro indirizzo email o i nostri contatti telefonici, diamo ai visitatori la possibilità di mettersi in contatto con noi direttamente dal nostro sito, inserendo un web form dal quale sia possibile inviare un messaggio per richiedere un preventivo o maggiori informazioni sui nostri servizi.


Manca ancora qualcosa? Scrivi un commento e raccontaci quale elemento del sito di un freelancer ti convincerebbe a contattarlo!

Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi contatti!

Tags: ,

Trackback from your site.

Giulia Bertani

Giulia Bertani è Assistente Marketing presso Segretaria24.it. In questo blog si occupa di temi di interesse per liberi professionisti e imprenditori che desiderano migliorare la propria produttività e ampliare il proprio portfolio clienti.

Leave a comment

Fai crescere la tua impresa con il nostro servizio di segretariato a distanza.

Con noi assicuri alla tua attività una reperibilità telefonica ottimale, anche 24h su 24:

  • ✓ Gestione chiamate, agenda appuntamenti, e servizio fax virtuale
  • ✓ Segretariato madrelingua anche in inglese, tedesco, francese e spagnolo
  • ✓ Applicazione smartphone gratuita per iOS e Android
  • Richiedi un’offerta senza impegno e per il tuo primo mese ottieni un bonus di 25 € sulle telefonate e zero costi di canone.

    Le informazioni fornite saranno archiviate in conformità con la nostra politica sulla privacy per elaborare la vostra richiesta di contatto.

    Posso revocare questo consenso in qualsiasi momento.*