Posts Tagged ‘fare impresa’

Avviare una startup, diventare libero professionista

business plan

Primi passi da freelancer: il business plan

Chi decide di intraprendere un’attività da freelancer è attirato dalla prospettiva di una maggiore autonomia e di maggiori soddisfazioni sul lavoro, ma l’entusiasmo iniziale viene spesso sostituito dall’incertezza sul da farsi. Ci si chiede: da dove cominciare? 

Continua a leggere Nessun commento

fare impresa, Leadership

Il brainstorming è morto ma (forse) c’è un modo per farlo funzionare meglio

Il brainstorming è morto. Almeno questo è quello che afferma il trainer berlinese Edoardo Binda Zane. Anche se il nostro punto di vista è un po’ meno drastico, ci troviamo d’accordo almeno su un punto: il brainstorming è rimasto all’età della pietra. 

Continua a leggere Nessun commento

Avviare una startup, diventare libero professionista

mongolfiere idee

Come mettersi in proprio senza rinunciare al posto fisso.

Hai un’idea di business. E sai che potrebbe funzionare. Oppure desideri metterti in proprio e avviare una tua attività. Cosa ti tiene ancora ancorato alla tua scrivania di lavoratore dipendente? Quando si vuole intraprendere la strada del lavoro autonomo, i dubbi sono tanti quanti i rischi che ci prepariamo ad affrontare.

Continua a leggere Nessun commento

diventare libero professionista, fare impresa

business idea

Voglio mettermi in proprio: da dove comincio?

Cosa rispondevi da piccolo quando ti chiedevano: “cosa farai da grande?”. La tua ambizione e la tua capacità di sognare a quel tempo non avevano limiti. Di certo avrai risposto, fiero, “farò l’astronauta!”, oppure l’inventore, l’archeologo, la ballerina… Di sicuro non contemplavi la possibilità di fare l’impiegato o la commessa, volevi raggiungere qualcosa di grande!

Continua a leggere Nessun commento

diventare libero professionista, fare impresa

Come aprire una partita iva: risparmiare sui costi

Proseguiamo la nostra guida per aspiranti imprenditori e parliamo dei costi determinati dall’apertura della partita iva e delle possibilità di risparmio. Aprire una partita Iva di per sé non ha costi. Non esiste onere fiscale o tassa da pagare per aprirla. Tuttavia se ci si affida ad un professionista abilitato all’invio della modulistica necessaria, questi dovrà ricevere un compenso.

Continua a leggere Nessun commento