cornetta del telefono

Numeri di telefono virtuali: come funzionano e quali sono i vantaggi per la tua attività

Un numero telefonico virtuale è un numero di telefono che non è associato ad alcuna linea telefonica fissa e non è quindi legato all’esistenza di alcun apparecchio telefonico reale: ciò significa che non servono uffici concreti, né abitazioni fisiche, per poterne possedere uno. Cosa succede quindi quando un numero virtuale riceve una chiamata? Le chiamate ricevute dai numeri VoIP vengono di solito reindirizzate verso determinati altri recapiti scelti dal proprietario stesso del numero virtuale, siano essi numeri fissi tradizionali, cellulari o numeri VoIP, di qualsiasi nazionalità o regione.

A cosa servono i numeri telefonici virtuali?

Consideriamo innanzitutto che la tariffazione del numero virtuale è in linea con i costi dei numeri fissi tradizionali che hanno lo stesso prefisso. Ciò significa che un numero virtuale con prefisso italiano ci permetterà di ricevere chiamate con costi “da fisso a fisso” da tutte le utenze italiane. Reindirizzate al nostro cellulare, le chiamate provenienti da territorio nazionale avranno per noi dei costi irrisori, nonostante una nostra eventuale permanenza in Cina o negli Stati Uniti: basti pensare che una chiamata da numero voip a cellulare costa in media 9 centesimi al minuto, mentre verso fisso meno di 2 centesimi.

È così che molti freelance di tutte le nazionalità approfittano della convenienza dei numeri virtuali per ridurre al minimo i costi di gestione della propria attività: rimandando potenziali clienti connazionali a numeri virtuali con prefisso del proprio Paese, i professionisti si possono permettere di mantenere aperta la propria attività in un Paese che non è quello di residenza.

Un numero virtuale, inoltre, può reindirizzare le chiamate in entrata a diversi numeri telefonici secondo i giorni e le ore. Può essere deviato, ad esempio, a un numero di ufficio negli orari lavorativi e a un cellulare durante i week end, facilitando la vita professionale di molti imprenditori e aumentandone la reperibilità.

Numeri virtuali e aziende

Ma i numeri virtuali non facilitano la vita soltanto ai singoli professionisti: sono ormai numerose le aziende che utilizzano la tecnologia VoIP anche a rappresentanza dei propri uffici, e dietro questa scelta ci sono spesso delle motivazioni ben specifiche. Tramite la numerazione virtuale, le aziende possono offrire numeri telefonici di grandi città, e quindi di portata nazionale, che facciano riferimento ad agenzie commerciali piccole e locali. Oppure, al contrario, le compagnie possono rimandare a operatori che si trovino all’estero tramite numerazioni regionali e locali, creando così dei numeri più vicini alla clientela.

Anche le agenzie di marketing usufruiscono dei numeri virtuali, e non solo per offrire numeri di cortesia ai proprio clienti: l’obiettivo, in questo senso, è di più ampio respiro. Pubblicizzando diversi prefissi, a loro volta localizzati su diversi canali di pubblicità, le società riescono a tracciare con più precisione i risultati delle varie campagne e a delineare meglio i propri target.

Come procurarsi un numero di telefono virtuale?

Le uniche restrizioni nei confronti dei numeri virtuali provengono dai Paesi stessi che li offrono: ciò significa che la disponibilità e l’utilizzo di questi numeri sono soggetti ai regolamenti del Paese da cui il numero viene distribuito. Per conoscere queste eventuali restrizioni e procurarsi un numero virtuale di conseguenza basta rivolgersi ai gestori di numeri virtuali, in ogni loro forma.
L’utilizzo più completo dei numeri virtuali viene compiuto dai fornitori di servizi di segretariato e uffici virtuali: il numero di telefono virtuale si trasforma in questo caso in un vero e proprio ufficio virtuale.

Tra i migliori provider di questo ambito c’è Segretaria24, che offre ai propri clienti numeri VoIP da fornire come numeri di cortesia, adatti anche a essere inseriti sui biglietti da visita: si tratta di numeri a rappresentanza delle attività di ogni imprenditore o azienda. Non dimentichiamoci che il numero virtuale può avere prefisso nazionale o internazionale e provenire da ogni città o Paese, a seconda delle esigenze specifiche del cliente. A questo numero VoIP rispondono delle segretarie che gestiscono completamente le chiamate in entrata secondo le istruzioni dei clienti stessi, anche in diverse lingue. Le segretarie, inoltre, possono mettere in comunicazione i professionisti con i chiamanti, come delle segretarie vere e proprie, tramite un semplice trasferimento di chiamata VoIP.

Dal numero VoIP, quindi, all’ufficio virtuale vero e proprio: costi minimi che permettono una rappresentanza completa in ogni luogo senza necessità di spese fisiche.

Tags:

Trackback from your site.

Giulia Bertani

Giulia Bertani è Assistente Marketing presso Segretaria24.it. In questo blog si occupa di temi di interesse per liberi professionisti e imprenditori che desiderano migliorare la propria produttività e ampliare il proprio portfolio clienti.

Leave a comment