carriera da freelancer, web marketing

web design

Primi passi da freelancer: creare il proprio sito internet

Per un freelancer, specialmente alle prime armi, i vantaggi di creare un sito dedicato alla propria attività sono molteplici: un sito aumenta significativamente la nostra visibilità, migliora la nostra immagine e la nostra credibilità e rende facilmente accessibili tutte le informazioni che potrebbero essere utili a potenziali clienti.

Continua a leggere Nessun commento

fare impresa, innovazione

brevettare un'idea

Brevetti e marchi: tutela dell’ingegno e ricchezza rivendibile

Il profitto delle imprese non è dato solo dalla produttività, né soltanto dall’utile ricavato con il guadagno del prodotto finito. Una parte consistente di ricchezza è generata dalle idee sviluppate dai talenti che lavorano all’innovazione dei processi aziendali. Come tutelarle? Ecco come e quando registrare un brevetto o un marchio. 

Continua a leggere Nessun commento

gestione del tempo, migliorare la produttività

kanban board

Kanban: visualizzare il workflow per essere più produttivi

Sul finire degli anni ’40 l’azienda giapponese Toyota si è fatta promotrice di un nuovo approccio al flusso di lavoro, ideato dall’ingegnere Taiichi Ohno a partire dall’osservazione dei sistemi per il rifornimento delle merci usati dai supermercati. Il sistema, denominato Kanban (看板, “cartello”) si prefigge di dare un ordine logico al flusso di lavoro e di renderlo trasparente

Continua a leggere Nessun commento

gestione del tempo, software per freelancer

time-management freelancer

Software per freelancer: gestire il tempo con TopTracker

Come abbiamo visto in un precedente articolo, una delle sfide più difficili nella carriera di un freelancer è usare produttivamente il proprio tempo. Tenere traccia delle attività che occupano le nostre giornate lavorative diventa quindi fondamentale ed esistono sul mercato numerose applicazioni dedicate al time-tracking, ossia al monitoraggio del tempo.

Continua a leggere Nessun commento